La cooperativa Fungamico

La cooperativa FUNGAMICO nasce nel 2001 dall’unione di 9 Aziende micologiche, da tempo affermate, con l’obiettivo comune di unire le rispettive risorse e capacità per incentivare qualità e quantità della produzione divenendo competitivi sul mercato nazionale ed estero.

Le Aziende che compongono la FUNGAMICO sono situate in Veneto e in Lombardia e sono specializzate nella produzione di funghi delle seguenti qualità:

  • Prataiolo bianco
  • Prataiolo crema
  • Pioppino
  • Pleurotus
  • Cornucopia
  • Portobello

FUNGAMICO si mantiene costantemente al passo con le moderne tecniche agronomiche relative alla produzione integrata, consentendo al prodotto di mantenere un elevato standard qualitativo che ne salvaguarda le proprietà organolettiche ed il naturale gusto.

FUNGAMICO gestisce un’efficiente rete commerciale che copre l’intero territorio nazionale. La produzione viene assorbita per il 70% dalla grande distribuzione, per il 10% dal mercato all’ingrosso ed il restante 20% dall’industria conserviera.

In totale, l’area adibita alla produzione di funghi è di ben 50.000 mq e offre lavoro a 150 persone.

fungo italiano certificato
Il valore aggiunto dell’Italianità, una garanzia di qualità.

Fungamico fa parte del consorzio Fungo Italiano Certificato che promuove il fungo coltivato in Italia, paese da sempre sinonimo in tutto il mondo di genuinità e benessere a tavola.

Qualità

FUNGAMICO garantisce la qualità dei propri prodotti attenendosi a un disciplinare di produzione a lotta integrata che prevede per tutto il ciclo produttivo un controllo documentato delle procedure di produzione.

Tutta la filiera produttiva viene certificata secondo le disposizioni GLOBALG.A.P.; gli ambienti di stoccaggio, smistamento e lavorazione seguono le procedure IFS-BRC.

L’obiettivo principale delle certificazioni attuate da FUNGAMICO è il controllo sistematico di materie prime, semilavorati, prodotti finiti, ambienti produttivi e risorse che interagiscono nei processi.

L’adozione delle certificazioni permette di:

  • Garantire le aspettative e tutelare la salute del consumatore finale
  • Ottenere riconoscibilità internazionale in materia di sicurezza alimentare
  • Tutelare l’immagine di chi immette i prodotti sul mercato

Si ottengono attraverso le seguenti operazioni:

  • Rintracciabilità dei prodotti
  • Registrazione delle operazioni aziendali
  • Scelta ed utilizzo delle materie prime
  • Difesa fitosanitaria integrata delle colture
  • Modalità di raccolta e stoccaggio della produzione
  • Attenzione alla sicurezza ambientale
  • Formazione e sicurezza degli operatori
  • Gestione delle segnalazioni e dei reclami
  • Utilizzo di energie da fonti rinnovabili

Produzione

La coltivazione dei funghi è un processo effettuato in ambienti dove vengono riprodotte le naturali condizioni di temperatura e umidità.

Si basa sull’impiego di materie prime naturali, selezionate, costantemente controllate e, grazie all’aiuto della moderna tecnologia, trasformate in substrato idoneo alla produzione di funghi.

La fase di raccolta è particolarmente importante e viene effettuata al giusto grado di maturazione, offrendo così un prodotto sempre fresco che mantiene inalterato il suo sapore naturale.

Le operazioni di confezionamento, spedizione e preparazione dei funghi lavorati (affettati, misti interi e tagliati) vengono svolte nella Sede di FUNGAMICO, dove viene eseguito un ulteriore controllo documentato di idoneità alla vendita.

Il confezionamento viene realizzato utilizzando moderne attrezzature in ambienti idonei per salvaguardare la freschezza del prodotto.

L’etichettatura del prodotto consente la rintracciabilità per ogni singola confezione.

Certificazioni

GLOBALG AP

Certifica tutta la filiera di produzione e lavorazione, dalla serra di coltivazione allo stabilimento della Cooperativa.

FUNGO ITALIANO

Certifica che tutta la filiera e il prodotto commercializzato siano di origine italiana.

IFS/BRC FOOD

Certificano gli ambienti e le procedure di lavorazione, confezionamento, stoccaggio e distribuzione del prodotto.

QV (Qualità Verificata)

Certifica il rispetta delle norme vigenti in materia di uso di prodotti fitosanitari consentiti per legge, con un abbassamento di utilizzo del 30% rispetto a quanto consentito.